News in evidenza

marzo 2014

L’utilizzo del touchpad può essere dannoso

28/03/2014 // 0 Commenti

Capita spesso di dover usare un computer portatile, un notebook o un e-book spostandosi in treno, da un cliente, al bar o semplicemente per navigare comodi seduti sul divano. È il bello dei computer portatili: tastiera, schermo e mouse tutti in uno spazio ridotto e senza troppi cavi o la necessità di appoggiarsi su una superficie ampia. [...]

Aggiornamento Facebook: arriva la graph search

27/03/2014 // 0 Commenti

Facebook propone una nuova feature che lo renderà molto più moderno e funzionale che darà nuova vita alla barra delle ricerche in alto a sinistra. L’esplorazione del sito avrà tutto un altro approccio, perché i risultati che otterremo non saranno più generici, ma personalizzati per ogni singolo iscritto in base alle sue amicizie, agli [...]

Privacy LinkedIn: aggiornata l’informativa e il Contratto di licenza

26/03/2014 // 0 Commenti

Come Dropbox, anche LinkedIn aggiorna la propria Informativa sulla privacy ed il Contratto di licenza per andare a coprire anche i servizi di SlideShare (che permette di condividere presentazioni), e Pulse (che semplifica la visualizzazione di news su dispositivi mobili). Le modifiche saranno attive a partire da oggi 26 marzo e sono visionabili [...]

Perché abbiamo creato il nostro blog?

24/03/2014 // 0 Commenti

Perché vogliamo condividere le conoscenze e le esperienze che abbiamo maturato in anni di lavoro e di esperienza e vogliamo essere parte attiva nel riproporre le notizie e le novità che cerchiamo quotidianamente nel mondo reale e sul web. Abbiamo diviso i nostri articoli in categorie, così che possiate navigare con semplicità all’interno [...]

Decreti Privacy: le modifiche e i concetti chiave

24/03/2014 // 2 Commenti

Il c.d. Decreto Sviluppo DL 13.5.2011 n.70, il Decreto Salva-Italia DL 6.12.201 n.201 e il Decreto Semplificazioni DL 9.12.2012 n.5 sono intervenuti nel Codice in materia di protezione dei dati personali apportando riforme e modifiche tuttora vigenti e che vanno a incidere sulla vita di ognuno di noi. Ma cosa comportano queste modifiche? Il [...]

DustApp tutela la tua privacy

21/03/2014 // 0 Commenti

Arriva sulla scena italiana DustApp, l’applicazione per smartphone nata per permettere all’utente di chattare in completa tutela della privacy. La questione della protezione dei propri dati diventa infatti più delicata giorno dopo giorno e porta centinaia di utenti a scegliere di abbandonare alcuni social pur di difendere le informazioni [...]

Telefonare con WhatsApp… un sogno che diventa realtà!

19/03/2014 // 1 Commento

Chiamare con WhatsApp? A breve si potrà! L’aveva anticipato il papà della chatt verde al Mobile World Congress di Barcellona e inizia a diffondersi nel web l’eccitazione da attesa! Nei prossimi mesi verrà messa a punto la funzione chiamate tramite VoIP  e sarà possibile sfruttare la rete Internet per effettuare telefonate gratuite. Che [...]

Sicurezza sul lavoro: un mondo in continua evoluzione

19/03/2014 // 0 Commenti

Il 30 dicembre 2013 la Regione Lombardia ha approvato il Piano regionale 2014-2018 per la tutela della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro che promuove la cooperazione tra i soggetti coinvolti nella tutela della sicurezza, la semplificazione delle procedure e la sostenibilità. Tale piano è stato redatto dalla Regione in collaborazione con [...]

Normativa 231: un sistema complesso e senza vie di fuga?

19/03/2014 // 0 Commenti

L’insieme dei reati per cui è possibile applicare la disciplina prevista dal Dlgs. 231/2001 è vasto e in continua evoluzione. Tanto che, a volte, sembra davvero complesso se non impossibile riuscire ad orientarsi. La 231, infatti, è un mondo a sé, una normativa che mette insieme reati di natura completamente opposta: dall’aggiotaggio alla [...]

Rubare i messaggi di whatsapp non è difficile, e la privacy?

18/03/2014 // 1 Commento

Torniamo a parlare di Whatsapp, ma questa volta in termini di privacy. Pare infatti che non vi siano confini rigidi nella tutela dei dati degli utenti che utilizzano la app. Violare la privacy e rubare le conversazioni altrui sembrerebbe essere piuttosto semplice: innanzitutto la cronologia viene salvata sullo spazio di archiviazione del telefono [...]
1 2