News in evidenza

Il potere del web e della pubblicità online nell’evoluzione

pubblicita-online-siti-web

Fare campagne pubblicitarie senza investire nel web può essere un grave errore, soprattutto se guardiamo i dati dell’anno scorso raccolti da Nielsen, che studia il comportamento dei consumatori per supportare le aziende. I risultati dell’indagine sono particolarmente interessanti e dimostrano che la raccolta pubblicitaria del 2014 è in calo del 2,5% sui canali tradizionali, mentre se consideriamo i canali web questo numero si riduce a 0,4%.

Insomma: c’è crisi, ma nel web ce n’è molta meno! E delle aziende che investono in pubblicità alcuni l’hanno capito e hanno investito nel 2014 addirittura 135 milioni di euro in più nella pubblicità e nella comunicazione online rispetto all’anno precedente. La classifica trova ancora al primo posto la TV, con il 47% del mercato pubblicitario, ma internet è solo al secondo posto, con il 24%. Web e cartellonistica sono cresciuti nell’ultimo anno rispettivamente del 7,6% e del 3,2% mentre gli altri canali sono in calo.

Like-FB-GLConsulting2bisA vincerla sui concorrenti è anche Sky, che insieme al web dimostra una netta tendenza di crescita in mezzo a competitors che o calano o, laddove ci siano punti positivi, migliorano di poco. Insomma, non si tratta di nulla di più di ciò che sosteneva Darwin: tutto ciò che sta al passo con l’evoluzione e vi si adatta è destinato a vincere e a sopravvivere.

Lo dimostrano decine di aziende italiane che si sono lanciate sul mercato del web e che ne hanno tratto vantaggio: il trucco è trovare un’agenzia affidabile e seguire le indicazioni di chi conosce gli strumenti e potrà guidarci verso la soluzione più adatta per raggiungere i nostri obiettivi. Parliamo di realizzare un sito web (piccolo e semplice, grande e strutturato, e-commerce) adatto alle esigenze aziendali e che esprima le caratteristiche e i valori focali del brand.

Il sito deve essere riempito di contenuti pertinenti, comprensibili e che risultino utili e facilmente fruibili per gli utenti: testi ricchi e piacevoli da leggere, immagini di qualità e news aggiornate. Attività di SEO e di blogging aiutano il posizionamento del sito a partire da parole chiave studiate ad hoc e con un buon numero di ricerche nella zona di interesse. A partire da questa struttura solida e concreta è poi possibile studiare campagne di annunci a pagamento AdWords su Google, aprire pagine e gestire campagne sui social media e pianificare invii di newsletter mirati per il lancio di eventi e prodotti.

pulsante-richiesta-preventivo2

Il web marketing e la pubblicità online sono strumenti potenti: la vetrina del proprio business online (sia come azienda, che come professionista, negozio, singolo prodotto o servizio) è quella con il pubblico più ampio e la prima che i nostri potenziali clienti cercheranno. Perché aspettare? Richiedi un preventivo senza impegno e scopri come proporti al mondo del web!

[Fonti: Sole24ore]

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


tre × 3 =