News in evidenza

LoginPa: la piattaforma per la pubblica amministrazione che consente di scovare gli evasori

piattaforma loginpa evasori fiscali

Sta arrivando LoginPa: la piattaforma rivolta alle pubbliche amministrazioni, che ha lo scopo di monitorare chi non paga i contributi con un semplice clic. Si tratta di un software che raggruppa le informazioni di tutte le banche dati oggi a disposizione delle PA, ossia migliaia di dati attualmente distribuiti in decine di minuscoli database.

Il progetto LoginPa

L’idea è di far confluire tutte le informazioni utili agli enti pubblici in un unico portale, nel quale vengono aggregate in due macro entità: i soggetti (persone e aziende) e gli oggetti (immobili e terreni). Il sistema è stato ideato e progettato da MicroservicePA e, come sottolinea Federprivacy, avendo i server all’interno della struttura di Google, garantisce sicurezza, tutela dei dati e della privacy e larghezza di banda. LoginPa infatti sfrutta proprio l’infrastruttura di Google Cloud Platform che consente di condividere moltissimi dati in modo sicuro e veloce senza aumentare i costi per gli enti.

I dati su LoginPa

Parliamo di un enorme quantità di informazioni, ma quali? I comuni hanno a che fare con dati di diversa natura, ad esempio l’Agenzia delle Entrate condivide con i comuni i dati dei versamenti relativi a: Ici/Imu, Tares/Tari, Tasi e Iscop. Ma non solo, oltre a questi dettagli bisogna contare anche i contratti di gas e luce e i contratti di locazione, le dichiarazioni di successione, le dichiarazioni dei redditi e i bonifici bancari per recupero del patrimonio edilizio.

A livello territoriale, inoltre, abbiamo tutte le informazioni come l’archiviazione nazionale civici e strade, le cartografie catastali, accatastamenti e variazioni, la lista dei fabbricati fantasma, gli atti telematici pregeo, le ispezioni ipotecarie e la banca dati comunale catastale.

La comodità di un’unica piattaforma

Insomma, con l’ingente quantità di dati in gioco, la praticità di poter consultare il tutto su un unico sistema è davvero notevole, soprattutto perché:

  • È accessibile 7 giorni su 7 e h24
  • Like-FB-GLConsulting2bisÈ aggiornato periodicamente con dati freschi e giovani sia per quanto riguarda le informazioni catastali, sia per le utenze gas e utenze elettriche, le locazioni, le successioni, i redditi e per quanto riguarda tasse rifiuti, Imu, Tasi, ecc.
  • È accessibile comodamente da PC, tablet e smartphone
  • Vanta hardware e software all’avanguardia con sicurezza e protezione privacy garantiti, server dedicati per ogni comune e un Service Level Agreement (SLA) del 99,95% per assicurare affidabilità.

I prezzi di LoginPa

Per accedere a LoginPa il singolo comune deve acquistare una licenza che varia a seconda delle dimensioni del Comune. Il nostro tentativo di scoprire i prezzi è però momentaneamente fallito a causa di un disservizio sul sito www.acquistinretepa.it, dal quale si prevede di poter acquistare la licenza LoginPa in futuro.

Tuttavia è possibile vedere qualche screenshot della piattaforma sul sito www.loginpa.it per farsi un’idea di come verranno visualizzati i dati in merito a terreni, fabbricati e soggetti e su come si presenteranno le analisi e i risultati delle interrogazioni.

[Fonti: Federprivacy.it, LoginPa.it, Acquistinretepa.it]

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


3 × quattro =