News in evidenza

Norme per la tutela del diritto d’autore

GLConsulting-norme-web-diritto-autore GLConsulting-norme-web-diritto-autore

Tutela per il diritto d’autore: il nuovo regolamento è stato firmato il 12 dicembre dall’Agcom, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni ed entrerà in vigore il 31 marzo 2014. Il voto è stato unanime e il provvedimento, che vuole supportare i pubblici poteri nella lotta alla pirateria digitale, non si rivolge agli utenti finali ma si prefigge l’obiettivo di sconfiggere violazioni massive.

Per avviare il procedimento è necessario che il titolare stesso del diritto d’autore presenti un’istanza e non è necessario che i provider, gli uploader e i gestori di una pagina e di un sito svolgano attività di monitoraggio.

Cosa accade, quindi, nello specifico? Quando il titolare del diritto individua una violazione fa partire l’istanza, a quel punto i responsabili del sito o della pagina in questione devono procedere con un adeguamento spontaneo ed eliminare tutti gli elementi coperti da copyright in questione e gli atti verranno archiviati. In presenza di violazioni massive, invece, può essere ordinata la disabilitazione dell’accesso; qualora i diretti interessati si rifiutassero di ubbidire all’ordine del giudice, sono previste sanzioni pecuniarie tra i 10milla e i 250mila euro.

 

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


1 × 4 =