News in evidenza

Pubblicare selfie sui social è una moda, ma la privacy è rispettata?

privacy-selfie

Il Garante interviene su una questione delicata e più che mai contemporanea e diffusa soprattutto tra i giovani: i selfie! Queste foto fatte con la fotocamera interna dello smartphone rivolta verso il proprio viso possono non essere altro che un modo per farsi notare, per avere scatti divertenti, per mettere in mostra le ultime bizzarre acconciature, ma la questione cambia quando ad essere immortalati sono anche altre persone. Chi lo dice infatti che tutti sono disposti a vedere il proprio faccione pubblicato online?

Caricare i selfie contenenti altre persone su un social senza la loro autorizzazione può costare caro così come può essere rischioso connettersi ad un wi-fi gratuito: questo quanto comunicato dal Garante della Privacy che per l’estate ha voluto fornire le linee guida di un corretto comportamento sociale in termini di fotografia e internet. Quello che si rischia infatti è il furto di identità da parte di siti che offrono solitamente offerte last minute e che invece vanno alla ricerca di sfortunati vacanzieri.

Clicca qui per guardare il video di un padre spiritoso si diverte a filmare la figlia mentre si scatta dei selfie e a pubblicare il video online!

In generale è sempre meglio chiedere alle persone fotografate o, peggio, taggate se sono d’accordo con la pubblicazione della fotografia. Inoltre è consigliabile disattivare le impostazioni di geolocalizzazione del cellulare e del social utilizzati. È anche bene pensarci due volte prima di pubblicare informazioni riservate come l’indirizzo o il numero di telefono di casa che possono essere allettanti per i ladri del web.

Virus informatici, software spia, phishing sono sempre in agguato e utilizzano generalmente siti che propongono offerte allettanti di viaggi e vacanze low cost e last minute! Bisogna quindi sempre prestare attenzione prima di fornire dati personali e essere cauti con i pagamenti online: i siti devono rispettare la privacy dei propri utenti con informative chiare e complete… altrimenti si rischia sempre di essere aggirati e truffati!  Inoltre, connessioni «infettate» potrebbero trasmettere virus e malware, esponendo i dispositivi collegati a diversi rischi, dal phishing al furto di identità ed è quindi sempre utile avere un antivirus anche sullo smartphone.

[Fonte: Federprivacy]

3 Commenti su Pubblicare selfie sui social è una moda, ma la privacy è rispettata?

  1. Generalmente elaboro la foto pixellando i volti delle persone casualmente riprese, prima di qualsiasi pubblicazione. Secondo voi è una precauzione sufficiente?

    • Ciao Laura, grazie per il tuo commento! Sì se si tratta di persone sconosciute sullo sfondo e che possono essere riconosciute va benissimo la soluzione che utilizzi, se invece dovessi fare un selfie ad esempio con un’amica è sufficiente chiedere a lei se sia d’accordo sulla pubblicazione.
      Se dovessi avere altri dubbi non esitare a contattarci su blog@glconsulting.com

  2. Grazie Giada, adesso sono più tranquilla!

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


8 − 7 =