News in evidenza

Scivolamenti e cadute sono il 24% degli infortuni sul lavoro

infortuni-scivolamento

Nasce a Tallinn, in Estonia e si rivolge sia ai datori di lavoro, sia ai lavoratori: è la Campagna per la prevenzione degli infortuni sul lavoro a causa di scivolamenti e cadute in piano. In particolare, la campagna è dedicata a coloro che lavorano nei settori alimentare, della lavorazione dei metalli, della sanità, dell’alberghiero, della ristorazione e catering e della vendita al dettaglio e all’ingrosso.

Al centro della campagna saranno attività dedicate alla sorveglianza e iniziative di carattere informativo, tra cui un calendario, una locandina e un software interattivo che ha lo scopo di mettere in evidenza le potenziali cause di scivolamento e, più in generale, di caduta sul luogo di lavoro. Protagonista della campagna sarà Napo, il cartone animato realizzato per spiegare con video divertenti ma dallo sfondo educativo come è corretto comportarsi per evitare di mettere a rischio la propria sicurezza sul luogo di lavoro.

Il 24% degli infortuni che accadono sul lavoro sono scivolamenti e cadute e la normativa corrente prevede che il datore di lavoro garantisca la sicurezza dei suoi impiegati anche nei luoghi di passaggio, ecco perché è importante non sottovalutare questi aspetti e verificare che l’ambiente sia idoneo.

La campagna, promossa dal Comitato degli alti responsabili degli ispettorati del lavoro (Slic) verrà lanciata durante il 2014.

Clicca qui per guardare uno dei video di Napo sulla tematica!

[Fonte: www.inail.it]

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


10 − due =