News in evidenza

Zuckerberg alla presentazione di Samsung Gear VR: i dispositivi di realtà virtuale

samsung-gear-vr

Oculus Rift

Abbiamo già parlato, circa 2 anni fa, dell’acquisto di Oculus Rift da parte di Facebook, un considerevole investimento in ambito software nella direzione della realtà virtuale. Oggi però possiamo capire le motivazioni alla base di questo investimento e le grandi possibilità che il giovane Mark Zuckerberg vede per questa tecnologia.

Gear VR

gear-vr-oculus-driftIl grande scalpore è iniziato dopo l’evento Samsung Unpacked all’apertura del Mobile World Congress 2016 di Barcellona, lo scorso 21 gennaio, quando l’azienda coreana ha lanciato il nuovo Samsung S7 ed il proprio dispositivo Gear VR, facendolo provare a tutti i giornalisti in sala. È stato proprio mentre tutti indossavano il dispositivo per la realtà virtuale che ha fatto il suo ingresso Mark Zuckerberg, che ha sfilato indisturbato in mezzo a tutta la platea e si è diretto sul palco.

Nessuno ha fatto un cenno, non un commento o una battuta, nemmeno uno sguardo di sbieco. Per forza: nessuno si è accorto. Ed è proprio così che funziona: alcuni l’hanno definito inquietante, altri spaventoso, altri ancora agghiacciante, eppure il senso dei dispositivi di realtà virtuale è proprio questo, calarsi in una realtà diversa dalla nostra, nel modo più realistico possibile.

Zuckerberg e la realtà virtuale

Ed è proprio Mark Zuckerberg a tifare per questa nuova tecnologia con tutto il proprio entusiasmo: sul palco di Barcellona, infatti, ha previsto per questi dispositivi di “diventare la più social di tutte le piattaforme”. E sulla correttezza dell’investimento, i primi dati non lo smentiscono! Esistono già più di 200 tra giochi e app dedicati a questa google-cardboardtecnologia e sono già state visualizzate circa un milione di ore di video, in rapida crescita. Basti pensare che il visore in cartone di Google Cardboard è già stato venduto in 5 milioni di esemplari, con più di mille app lanciate 10 milioni volte.

È chiaro che parliamo di segmenti di mercato completamente diversi: Google Cardboard è venduto a 15 dollari, Samsung Gear VR è acquistabile in Italia a €129,99, mentre la versione di Facebook Oculus Rift costerà circa $ 600,00 cui aggiungere -se non lo avete già- il prezzo di un buon computer. La differenza sta nella tecnologia, ovviamente, e anche nel grado di coinvolgimento, nella velocità di risposta alle azioni, per farla breve, nell’efficienza con cui il sistema VR ci fa dimenticare del mondo in cui realmente siamo.

L’evoluzione in questa direzione, dice Zuckerberg in un’intervista con Die Welt, è inevitabile: “In primo luogo, gli utenti vogliono sempre modi più coinvolgenti per esprimere se stessi. Quindi, se si va indietro di dieci anni fa, la maggior parte dei post Like-FB-GLConsulting2biscondivisi dagli utenti era di formato testuale. Ora si condividono sempre più foto e andando avanti, i video stanno diventando il format preferito, e saranno sempre più ricchi. Ma non è tutto: in futuro, credo che si andrà a voler catturare una scena intera, una stanza, per essere in grado di trasportare idealmente chi li osserva nel nostro scenario. Saremo in grado di trasmettere ciò che stiamo facendo in diretta e di coinvolgere i nostri amici facendoli interagire in quello stesso spazio.

Il futuro dopo fotografia e cinema

Insomma, chat, giochi, percorsi e (perché no?) magari anche visite ai musei, ispezioni nelle aziende, tour in appartamenti in vendita: le funzionalità sono interessanti e le possibili applicazioni molte. Mark parla di una visione in tre step temporali:

  • Oggi bisogna concentrarsi sui prodotti e quelle parti del business che sono fondamentali adesso, ossia Facebook, Instagram e Whatsapp
  • Nei prossimi 5 anni prevede che i video diventino una vera e propria tendenza, ai livelli del mobile
  • Sui 10 anni, l’investimento verterà sempre più su: connettività, intelligenza artificiale e lo sviluppo della piattaforma di VR e di realtà aumentata

Cosa dite, avrà scommesso sul cavallo giusto anche sta volta?

[Fonti: Businessinsider.com, Wired.it, Blastingnews.com, Ilmessaggero.it, Samsung.com]

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*


4 × 4 =